13/24 formu1a.uno: Anteprima Australia e le voci sul futuro di Aston Martin

Paolo D’Alessandro
20 Mar, 2024
Nuovo appuntamento settimanale live, su Twitch, con formu1a.uno. Alla conduzione sempre Giulia Toninelli che questa volta ha avuto come ospiti Matteo Bobbi,Piergiuseppe Donadoni e Rosario Giuliana che hanno commentato le ultime voci e risposte alle curiosità poste dagli utenti. Tra i temi trattati, come sempre, la Ferrari e il prossimo weekend, quello di Melbourne, ma non solo. Ultima notizia lanciata da formu1a.uno è il futuro dell’Aston Martin che potrebbe intrecciarsi con quello di Max Verstappen ed Adrian Newey.

Tra Jeddah e l’Australia c’è stato un ‘buco’ di una settimana che è servito anche a calmare le acque all’interno del mondo Red Bull. Negli ultimi tempi molti protagonisti della faccenda hanno parlato e detto la loro, tra cui Helmut Marko e Jos Verstappen, con Christian Horner spesso – pubblicamente – sulla difensiva e con un approccio più riservato. Sono scesi in campo anche i massimi dirigenti dell’azienda, sia della parte thailandese che austriaca, cercando di arrivare a stabilizzare la situazione e fermare questa lotta di portere divenuta oramai senza confini. Il team di Milton Keynes pare arrivare a Melbourne con più serenità, ma la calma è certamente apparente visto quanto detto e successo e non sarà una situazione che si risolverà senza ripercursioni, con il Team Principal che ha preso la vicenda sul personale. Da qui le speculazione e il futuro di diversi membri Red Bull finito in discussione.

Max Verstappen sarebbe ‘sacrificabile’ qualora Christian Horner restasse al timone, con ancora più potere di oggi. Una situazione paradossale, ma reale. Toto Wolff è alla porta per provare ad avvicinare l’olandese come sostituto di Lewis Hamilton, ma un’altra suggestione porta ad Aston Martin, con l’entrata in scena di Aramaco come possibile nuovo proprietario della squadra. A quel punto un target sarebbe anche Adrian Neweyavvicinato anche da Ferrari – con i team che starebbero approfittando di questo caso per avvicinare i prezzi pregiati di Milton Keynes.

Intanto c’è l’Australia, un nuovo circuito, diverso da Bahrain e Jeddah, dove alcuni team inizieranno a portare i primi sviluppi. Novità “minori” che introdurranno a pacchetti più sostanziosi in arrivo verso il Gran Premio di Imola. Le squadre si preparano ad affrontare un nuova sfida tecnica, con valori di forza ancora da definire e con vetture con potenziale da sbloccare.

13/24 formu1a.uno: In Australia le prime novità per alcuni team, mentre il terremoto in casa Red Bull potrebbe portare a ripercussioni che si intrecciano con il futuro dell’Aston Martin

Privacy Policy Cookie Policy