Hamilton: “Mercedes W15 più piacevole da guidare”

Paolo D’Alessandro
22 Feb, 2024

Anche la seconda giornata di test è giunta al termine. Tutti i team stanno progredendo con decisione nella messa a punto di queste nuove monoposto, ottimizzando sempre di più gli assetti e il bilanciamento della propria vettura. Le otto ore a disposizione, hanno concesso ai team di simulare dei veri e propri gran premi, andando a percorrere quasi 60 giri (la lunghezza del GP del Bahrain). La Mercedes si è dedicata a long stint, non consecutivi, con Lewis Hamilton alla guida della W15. Il team di Brackley ha optato per i long run su C1 (la gomma più dura) e sulla C3 (la gomma più morbida che sarà a disposizione il prossimo weekend ufficiale). I giri percorsi in totale sono stati ben 123, mentre sia la C4 che la C5 non sono state minimamente toccate, segno che la prestazione sul giro secco verrà provata nella giornata di domani.

Il sette volte campione del mondo ha dichiarato di essere molto entusiasta del comportamento della W15, percependola molto più semplice da guidare: “È stata una giornata produttiva là fuori. Abbiamo compreso ancora di più la W15, sia nel nostro programma di lavoro riguardante i long run che sul giro secco. Abbiamo chiaramente apportato miglioramenti alla vettura di quest’anno ed è molto più piacevole da guidare”

Mercedes

Tuttavia, l’inglese ha voluto restare con i piedi per terra, incentivando la squadra a lavorare con maggiore determinazione in quanto il gap com Red Bull é ancora ampio: “Abbiamo ancora dei progressi da fare, ovviamente. Ma questa è una buona base su cui costruire. Terremo la testa bassa e continueremo a lavorare per trovare miglioramenti, sia nel resto dei test che nella prossima settimana in vista del Gran Premio”. Infine, non mancano i ringraziamenti al lavoro svolto tutto l’inverno da parte dei meccanici e degli ingegneri: “Un grande ringraziamento a tutti a Brackley e Brixworth per gli sforzi profusi per raggiungere questo obiettivo nell’ultimo anno. Sono davvero grato per tutto il loro duro lavoro. Non vedo l’ora di tornare in macchina domani mattina e continuare questo apprendimento.”

L’ultima giornata di test per Mercedes si concluderà dunque con Lewis Hamilton alla guida nella sessione mattutina, mentre con George Russell al volante della W15 nella sessione pomeridiana.