Wolff rinnova e insieme a INEOS incrementa le quote in Mercedes F1

Piergiuseppe Donadoni
18 Dic, 2020

Le voci degli scorsi mesi sono divenute, in parte, realtà. INEOS non si compra il team Mercedes F1 bensì una quota del 33%; Daimler si fa quindi leggermente da parte (33%, partendo dal 60%) ma non troppo. L’altro 33% sarà nelle mani di Toto Wolff, che aumenta le quote quote nel team (dal 30 al 33%).

Wolff rinnova con il colosso tedesco per altri 3 anni e rimarrà Team Principal e CEO di Mercedes F1. Totò avrà una “successiva opportunità” di passare a un nuovo ruolo esecutivo all’interno dell’azienda quando deciderà che è il momento giusto per farlo.

Ola Källenius, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler AG e Mercedes-Benz AG, ha commentato: “Siamo lieti di dare il benvenuto a INEOS nella nostra joint venture di Formula Uno come socio azionista. È un segno della forza dell’organizzazione a Brackley il fatto che siamo stati in grado di attrarre investitori prestigiosi come INEOS, che vedono un reale potenziale per la crescita e lo sviluppo futuro del team. Rimaniamo fermamente impegnati in Formula 1 e l’imminente limite di costi insieme alla nuova struttura azionaria ci mettono in una posizione ancora più forte per il successo continuo. Con un allineamento ancora più stretto con la nostra divisione Performance Mercedes-AMG a partire dal 2021 e la continua leadership di Toto negli anni a venire, il futuro è luminoso per Mercedes-Benz in Formula 1″.

Sir Jim Ratcliffe, Presidente di INEOS, ha continuato:
“Le grandi sfide sono una parte fondamentale della nostra mentalità in INEOS e il nostro coinvolgimento in una serie di sport diversi dimostra che puntiamo sempre al meglio. Quando siamo entrati in Formula 1 all’inizio di quest’anno, abbiamo scelto di farlo con un team Mercedes che aveva stabilito nuovi parametri di riferimento, e da allora abbiamo discusso su come aumentare il nostro coinvolgimento. Questa è un’opportunità unica per fare un investimento finanziario in una squadra al top del suo gioco, ma che ha ancora un ricco potenziale di crescita in futuro. Non potremmo desiderare partner migliori di Mercedes-Benz e un team di comprovati vincitori guidati da Toto”.

Toto Wolff, Team Principal e CEO, ha concluso:
“Sono lieto di iniziare questo nuovo capitolo per il team Mercedes-AMG Petronas F1. Questa squadra è come una famiglia per me. Abbiamo attraversato così tanti alti e bassi insieme che non riesco a immaginare di lavorare con un gruppo migliore di persone in questo sport – e sono molto felice di continuare insieme in questa nuova era. Questo nuovo investimento da INEOS conferma che il business case per i team di Formula 1 è solido e invia un importante segnale di fiducia nello sport dopo un anno impegnativo. Sono entusiasta di dare il benvenuto a Jim, Andy e John nel team come comproprietari: hanno costruito una delle aziende più redditizie al mondo, incarnano il vero spirito imprenditoriale e la loro esperienza rafforzerà il nostro consiglio di amministrazione negli anni a venire. Parallelamente, è un privilegio continuare la mia collaborazione con Ola, Markus Schäfer e Mercedes-Benz per i prossimi anni”.

di Piergiuseppe Donadoni