22/24 formu1a.uno: Il debutto della Ferrari SF-24 2.0

Redazione Formu1a.uno
24 Mag, 2024

Dopo Imola il circus della Formula 1 si sta spostando velocemente verso Montecarlo, per il Gran Premio di Monaco. Martedì su Twitch si è svolta una nuova puntata con formu1a.uno live su Twitch. In compagnia di Giulia Toninalli, Piergiuseppe Donadoni, Rosario Giuliana e Matteo Bobbi si è, analizzato il weekend di Imola appena passato che, risultati alla mano, può far ben sperare per l’inizio di un ‘nuovo’ campionato. Il favorito per la vittoria finale rimane Max Verstappen, così come Red Bull ha le sue buone carte in mano per il campionato Costruttori, ma ora ci sono due rivali credibili. McLaren ha confermato i progressi di Miami e Ferrari ha fatto un altro step in avanti con le novità di Imola e la SF-24 2.0.

LINK YOUTUBE PUNTATA 22/24 FORMU1A.UNO

Alla fine del Gran Premio c’era un sentimento di delusione tra i tifosi della Rossa, per una mancata vittoria ma anche per vedere una McLaren ancora una volta davanti. La passione è giusto che abbia anche questi up & down sentimentali, tra massima euforia e delusione forte, ma a livello tecnico la corsa ha confermato come a Maranello abbiano intrapreso la strada giusta, così come a Woking, riducendo le distanze dal team campione del mondo. Questa non è stata la classica vittoria per Verstappen, perché si è dovuto sudare e studiare la pole position del Sabato, e spingere fino all’ultimo giro la Domenica per trionfare. Il distacco alla fine della gara nasconde un po’ il valore della Ferrari, che ha mostrato molti lati positivi e qualche aspetto da migliorare, con nuovi aggiornamenti già in programma tra qualche gara. Inoltre c’è anche un tema strategie che ha influenzato il risultato finale.

Dietro di loro Mercedes è stata nella terra di nessuno, comodamente quarta forza, continuando in questi piccoli progressi costanti. Al contrario, Aston Martin ha fatto un passo indietro e gli aggiornamento non hanno rimesso la AMR24 a livello dei top team, con un weekend nero di Fernando Alonso che ha complicato ulteriormente la situazione. Il midfiled ha valori piuttosto chiari ora, con Racing Bulls in cima al resto della griglia ed Haas come rivale più vicina. Alpine e Stake F1 Team stanno facendo progressi, mentre Williams è rimasta più indietro anche colpa del peso extra che si trascina da inizio stagione, nonostante un importante lavoro svolto durante l’inverno.

La puntata è disponibile anche, sul canale Youtube di formu1a.uno e su varie piattaforme streaming.

Autore

Privacy Policy Cookie Policy