Ferrari: cambio di programma, il team a Fiorano porterà in pista la SF71H

admin
25 Gen, 2022

Ferrari: cambio di programma, il team a Fiorano porterà in pista la SF71H

Ferrari è stata obbligata ad effettuare un cambio di programma per l’allenamento di Fiorano previsto nei prossimi tre giorni. Inizialmente, dati gli accordi con la FIA, il team di Maranello aveva annunciato che Charles Leclerc, Carlos Sainz ed il test driver Robert Shwartzman avrebbero guidato la SF21 – la vettura schierata in pista nel corso della stagione 2021. Questo pomeriggio arriva invece la conferma che – in attesa di chiarimenti circa i regolamenti vigenti per TCC (test di auto correnti) – la Scuderia porterà in pista la SF71H, protagonista del mondiale 2018 che era già stata allestita per diverse sessioni di training nel corso delle stagioni scorse.

I regolamenti per test di auto correnti erano stati rivisitati in vista dei cambiamenti regolamentari del 2022, che avrebbero reso le vetture della stagione 2021 obsolete. Tuttavia, la FIA non avrebbe ancora ufficializzato tali programmi, e per questo sia Ferrari che AlphaTauri – in pista quest’oggi al circuito di Imola – hanno deciso di non rischiare ed utilizzare piuttosto vetture che rientrassero nei regolamenti per TPC (test vetture precedenti).

Una decisione sulla corrente regolarizzazione dei test di auto correnti sarà presa a Febbraio nel corso del World Motor Sport Council in programma, mentre resta ufficiosa la volontà della FIA di mettere a disposizione dei team le vetture della stagione 2021 nel corso del campionato 2022 senza restrizioni TCC.

 

Autore: Sara Esposito

Autore

Privacy Policy Cookie Policy