Qualifiche Brasile: Il meteo ferma il Q3 con il solito Verstappen davanti e Leclerc in P2

Paolo D’Alessandro
3 Nov, 2023

Nel circuito di Interlagos Max Verstappen conquista la sua undicesima pole position stagionale, con la pioggia che si è resa protagonista e non poco agli ultimi piloti che stavano concludendo il loro tentativo. Pioggia che ha tradito Oscar Piastri, portando all’errore l’australiano alla fine del secondo settore provocando una bandiera gialla che ha obbligato Sergio Perez ad alzare leggermente il piede e posizionarsi solo in nona posizione.. Charles Leclerc porta la rossa in alto, posizionandosi in seconda posizione mentre Carlos Sainz, anche lui autore di un errore, si piazza solo ottavo. Seconda fila occupata da Lance Stroll e Fernando Alonso, che sono stati i primi a scendere in pista, sfruttando la pista ancora completamente asciutta. Mercedes è “solo” quinta e sesta, con Lewis Hamilton appena davanti a George Russell. Delude McLaren, con Lando Norris che figura solamente in settima posizione con un errore anche lui alla curva 12 nel suo tentativo..

Ultimo weekend sprint della stagione che si sta disputando in Brasile, con le qualifiche che scatteranno fra pochissimo minuti, circa alle 15 locali. La FIA ha comunicato che ci sarà un leggero ritardo dovuto alla pulizia del tracciato. Tutti i venti team, scenderanno in pista con solo una sessione di libere sulle spalle, dunque sarà fondamentale aver trovato il giusto compromesso, sia in termini di downforce che sulla meccanica, per poter partire con il piede giusto già dal venerdì. Ferrari l’unico top team a concludere un giro con la gomma rossa nella mattinata. La race direction comunica che il rischio pioggia per la sessione è del 60%, temperatura dell’asfalto di circa 41 gradi, con il vento che sembra per il momento sembra di bassa intensità (11km/h).

Q1

Tutti che scendono in pista con gomma rossa nuova, ad eccezione di Piastri e le due Ferrari che adoperano la gomma rossa usata nelle prove libere. Primo run che vede Lando Norris davanti a tutti, con due decimi di vantaggio su Lewis Hamilton e tre su Max Verstappen. Gran giro di Pierre Gasly che si posiziona momentaneamente in quarta posizione. Le due Ferrari si trovano momentaneamente in 16 e 17esima posizione, ma il team di Maranello decide di scendere in pista, dopo il primo tentativo, con la gomma nuova. Leclerc si posiziona momentaneamente in prima posizione, con il suo compagno di squadra Carlos Sainz invece che si mette in quinta posizione. Gli esclusi, a 3 minuti dal termine, sono: Ricciardo, Hulkemberg, Zhou, Magnussen e Sargeant.

Ultimo tentativo per tutti, ad eccezione di Leclerc, Piastri e Norris che rimangono ai box. All’ultimo run è George Russell a far segnare il miglior tempo, con Sainz e Perez che si salvano per circa 2 decimi. Esclusi in Q1: Tsunoda, Ricciardo, Bottas, Sargeant e Zhou.

Q2

L’ingegnere di Max Verstappen, Giampiero Lambiase, comunica all’olandese che sono presenti piccole gocce di pioggia. Ma nonostante ciò, il campione del mondo in carica si posiziona in prima posizione, con Norris e Piastri rispettivamente in seconda e terza posizione. I due Ferrari scendono in pista con gomma usata, con entrambi che sono a rischio eliminazione: tredicesimo Leclerc e quindicesimo Sainz. Con gomma nuova, Carlos Sainz si posiziona in seconda posizione, mentre il suo compagno di squadra Charles Leclerc in sesta posizione, seppur a un decimo. Ultimo tentativo che vede Lewis Hamilton posizionarsi in sesta, mentre il monegasco ‘solo’ in settima posizione. Esclusi in Q2: Hulkemberg, Ocon, Gasly, Magnussen e Albon.

Q3

Dopo diversi weekend, nell’ultima fase della qualifica sono presenti tutti i piloti dei migliori cinque team in qualifica, con i distacchi che si promettono veramente minimi visto il Q2 e il Q1. Temperatura del tracciato in continuo calo, con il vento che è aumentato rispetto a inizio sessione. Tutti i piloti decidono di uscire dal box per primi per evitare che la pioggia potrebbe arrivare anticipatamente, prevista per la fine del Q3. Gran giro di Max Verstappen che si posiziona momentaneamente in prima posizione, con Charles Leclerc che si posiziona in seconda a tre decimi dall’olandese. Grandissimi giri dei piloti Aston Martin con Lance Stroll in terza e Fernando Alonso in quarta posizione. Terza fila tutta Mercedes, con Lewis Hamilton ancora davanti a George Russell. Quarta fila composta da Lando Norris e Carlos Sainz, mentre in quinta fila si posizionano Sergio Perez (ha dovuto alzare il piede per la bandiera gialla causata da Piastri) e Oscar Piastri, senza tempo a causa di un errore nel finale.

Verstappen

 

Autore

Privacy Policy Cookie Policy